Home » Come allestire un picnic di Pasquetta ecosostenibile

Come allestire un picnic di Pasquetta ecosostenibile

da Fabiola Marchet

Irrinunciabile all’indomani della Pasqua, la tradizionale scampagnata all’aria aperta. Un momento per godersi piatti semplici e gustosi, amici, natura e una tavola ben apparecchiata con prodotti monouso. Ma come allestire un picnic ecosostenibile e nello stesso tempo di stile?

Per tradizione, il lunedì di Pasquetta è il giorno dedicato al picnic e alle scampagnate fuori porta con gli amici. Un’escursione nella natura comprensiva di pranzo prevede però una certa organizzazione per evitare di dimenticare qualcosa a casa. E non si tratta solo del cibo, ma anche dell’allestimento.

Il miglior modo per rendere la giornata spensierata ed essere sicuri di portare con sé tutto il necessario, è procurarsi una box che contenga tutto il necessario per una tavola completa.

Picnic di Pasquetta

Utilizza box preconfezionate

Le box di Arte Tavola sono una soluzione pratica e utile per allestire una festa in casa o all’aperto. Le confezioni contengono tanti elementi per una tavola di 10 o 20 persone, per tutte le occasioni, e a un prezzo speciale!

Se vuoi organizzare un picnic all’aria aperta, scegli la box Easter Eggs Le Nappage, ideale proprio per apparecchiare una tavola di Pasqua. La confezione, dalla fantasia pasquale e nei toni dell’arancio e del verde, comprende piatti, tovagliette, bicchieri, tovaglioli e perfino ovetti da usare per decorare la tavola o appendere all’albero sotto il quale avrai allestito il picnic. Inoltre… perché non usare i tovaglioli per simulare delle orecchie di coniglio?

Picnic di Pasquetta

Last but not least, grazie ai prodotti riciclabili, compostabili o biosegradabili di Le Nappage Italia, azienda sempre attenta alla natura, è possibile organizzare un picnic sostenibile. Alla fine del pasto le stoviglie compostabili si potranno buttare con i residui di cibo nella raccolta dell’umido. Non è fantastico?

Picnic di Pasquetta

Come creare un portauovo

Vuoi mettere in tavola dei contenitori divertenti per l’uovo alla coque o di cioccolata? Questo portauovo è realizzato utilizzando un semplice rotolo di carta igienica (puoi utilizzare anche quello dello Scottex tagliato in diverse parti) e un tovagliolo. Un lavoretto facile e veloce da fare anche con i bambini: basta avvolgere il tovagliolo di carta attorno al rotolo di cartone e infilare le parti rimanenti nelle cavità!

Portauovo fai da te

Rimaniamo in contatto

E tu hai già pensato a come organizzare il picnic di Pasquetta? Clicca qui per altri spunti su come allestire la tavola di una scampagnata. Per rimanere sempre aggiornata, seguimi anche sulle mie pagine Instagram Facebook.

Questa pagina fa parte di una serie. Continua la lettura:<- Come organizzare un picnic ecologico e sostenibile
4 commenti

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

4 commenti

Patty 15/04/2022 - 17:55

Bellissima idea e bellissimi colori!

Risposta
Carlo 15/04/2022 - 12:55

Tuo marito è un uomo fortunato. Sei pure una bella donna!

Risposta
Fabiola Marchet 11/04/2022 - 14:11

Felice che ti piaccia! Grazie per il tuo commento e continua a seguirmi per tante altre idee pasquali.

Risposta
Valentina Bornacin 11/04/2022 - 14:03

Ma che bella idea! Un bel pic nice per Pasqua!

Risposta

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: