Home » Estate: come apparecchiare in stile rustico

Estate: come apparecchiare in stile rustico

da Fabiola Marchet

Tavola stile rustico

Se hai la fortuna di avere una casa con un ampio giardino, in estate puoi sicuramente utilizzarlo per un pranzo in stile rustico. Bastano tessuti a quadretti, stoviglie vintage e fiori o piante aromatiche per dare alla tavola un sapore rurale ma nello stesso tempo raffinato. Ecco alcuni spunti per apparecchiare come una table stylist.

Metti in tavola la natura

Lo stile rurale rimanda alla campagna e alla natura, quindi il giardino è il luogo perfetto per decorare la tavola in questo modo. E il pranzo, quello della domenica, è il momento in cui la famiglia o gli amici si riuniscono piacevolmente, per cui è sempre una buona idea presentare non solo piatti prelibati, ma anche una mise en place memorabile, per stupire gli ospiti con stile. Un pranzo rustico in giardino, inoltre, è la scusa perfetta per respirare aria buona e assaporare un momento di relax.

Tavola stile rustico

Lo stile rustico si basa sulla semplicità e la naturalità tipica delle case di campagna. Dominerà un materiale come il legno e tocchi di natura come foglie o fiori. La porcellana e il vetro possono essere sostituiti da stoviglie compostabili, in bamboo o foglia di palma, rispettose dell’ambiente e adatte per momenti conviviali affollati. Prediligi i tessuti naturali, preferibilmente grezzi e ruvidi.


LA MISE EN PLACE E I DETTAGLI COLORATI

I colori dominanti dello stile rustico sono i toni del marrone, del verde e del bianco, che ricordano l’ambiente circostante, gli alberi, l’erba. E se hai un tavolo in legno, non coprirlo completamente con la tovaglia. Scegli delle tovagliette all’americana, runner o sottopiatti, come quelli realizzati rigorosamente a mano dalla brasiliana Eliana Costa di Incanto a Tavola: tondi e a quadri bianchi e verdi, abbinati a tovaglioli verde scuro o rosa. Per soddisfare uno stile country fino in fondo, lega i tovaglioli, realizzati anch’essi da Incanto a Tavola, con dello spago, e inseriscici dei fiori colorati a contrasto.

Tavola stile rustico

Se poi vuoi voltare la copertura dei sottopiatti… ci troverai una stampa con motivo a limoni gialli, di cui ho parlato in un articolo precedente, Come decorare una tavola estiva con i limoni.

Tavola stile rustico

Per completare questa mise en place in stile rustico, metti in tavola piatti dall’eleganza senza tempo di Villeroy & Boch, decorati con delicati fiorellini, en pendant con i fiori di fiordaliso sparsi qua e là sulla tavola di legno. Aggiungi posate vintage degli anni ‘50 e bicchieri di vetro viola, abbinati ai tovaglioli o ai fiori da raccogliere in un campo.

Tavola stile rustico


DECORA LA TAVOLA CON FIORDALISI

Su una tavola in stile rustico non possono mancare infatti erbe aromatiche o fiori tipici dell’estate, per un tocco naturalmente profumato e colorato. Per questa mise en place ho scelto i fiordalisi, di colore principalmente blu-azzurro, ma anche rosa, bianco, viola, che ho inserito in vasetti di vetro di tutte le forme e dimensioni. Il fiordaliso è una pianta erbacea che si può trovare facilmente nei campi fino all’autunno, assieme a papaveri e spighe di grano, ma puoi scegliere i fiori che più preferisci, ad esempio bianchi o gialli.

Tavola stile rustico


CURIOSITÀ

Cyanus segetum o Centaurea cyanus sono i nomi scientifici del fiordaliso, e derivano da due episodi della mitologia romana. Il primo riguarda il mito della dea Flora e di Cyano che venne trovato morto tra i fiordalisi (Cyano dà il colore al fiore). Il secondo nome del fiore, Centaurea, ha origine invece dal mito che racconta la guarigione del centauro Chirone, guarito proprio grazie a un impacco di fiordaliso.

Tavola stile rustico


RIMANIAMO IN CONTATTO

Ti è piaciuto l’articolo? Se vuoi rimanere sempre aggiornata su tutte le novità e tendenze dell’estate, continua a seguirmi anche sulle pagine Instagram Facebook.

Se invece vuoi creare anche tu una tavola in stile rustico, ma non sai come fare, contattami per una consulenza. Nel frattempo, guarda tutte le altre foto pubblicate nella galleria.

0 commento

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

Cosa ne pensi?