IDEE SFIZIOSE E CHIC PER IL TÈ DELLE CINQUE

da Fabiola Marchet

Tè delle 5

Organizzare un tè è un modo poco impegnativo per prendersi una pausa o stare con le amiche. Fai di questo rito un momento raffinato grazie a piccole accortezze e idee sfiziose.

 

L’usanza di prendere il tè nel pomeriggio si deve ad Anne Mary Stanhope, duchessa di Bedford nonché amica della regina Vittoria, vissuta tra il 1783 e il 1857.

Fino al ‘700 gli inglesi avevano l’abitudine di mangiare solo a colazione e a cena, che non veniva però servita prima delle 20.30-21, per cui a una certa ora del pomeriggio era normale avvertire un certo languorino.

Tè delle 5

Durante una vacanza nella sua dimora di Belvoir Castle, la nobildonna ebbe quindi un’idea. Colta dai morsi della fame molto prima del pasto serale, chiese alla cameriera di servirle in salotto del tè accompagnato da pane, burro e pasticcini. Quel momento le piacque così tanto che iniziò a ripetersi con una certa frequenza, finché decise di invitare anche le sue amiche più intime, che gradirono molto.

Anzi, il momento del tè divenne ben presto un vero e proprio rito anche tra l’aristocrazia londinese che, in quelle occasioni, non solo mangiava ma aveva modo di sfoggiare tutti i suoi modi altamente formali e raffinati, nonché qualche abito alla moda.

Tè delle 5

DOVE E COME SERVIRE IL TÈ

Il tè si serve di norma in salotto su un tavolino dove posare vassoio, teiera, lattiera, zuccheriera, tazze con piattini e tovaglioli. Se gli ospiti sono molti, allora è meglio servire il tè a tavola, e quindi è necessario allestire una mise en place adeguata.

Il tè è un’opera d’arte, e solo la mano di un maestro può renderne manifeste le qualità più nobili.
Okakura Kakuzō

Quando inviti le tue amiche per questa occasione, stendi una tovaglietta da tè elegante, in puro lino o cotone con intaglio a mano, abbinata a tovaglioli ricamati o profilati all’uncinetto.

Come servire lo zucchero

COLORI E PROFUMI

Per allestire una tavola per il tè delle 5 e regalarti un momento di relax con una tua amica, utilizza colori chiari come avorio e viola chiaro. Tocchi argentati e dorati conferiranno un tocco di eleganza e raffinatezza senza tempo, come se si trattasse di un vero e proprio tea time britannico. Un piccolo lusso che puoi concederti quando vuoi, anche con un servizio da tè incompleto, sia durante la settimana che nel fine settimana.

Per impreziosire una pausa pomeridiana dal sapore delicato ma chic, porta in tavola un tè nero o verde alla violetta, violette candite e zucchero glitterato viola. In alternativa puoi acquistare dei bastoncini di zucchero in diversi gusti, da usare come se fossero un cucchiaino. Stupisci gli ospiti mettendo lo zucchero colorato in recipienti adibiti di solito ad altri scopi, ad esempio un piccolo porta sale o una coppetta in argento che puoi reperire in qualsiasi mercatino dell’antiquariato.

Per finire, metti in tavola biscottini e dolcetti alla panna decorati con granella o perle rosa e viola, in pendant con le tazze, una finezza che puoi adottare con qualsiasi tipo di servizio da tè e da caffè.

Cupcake

RIMANIAMO IN CONTATTO

Sei alla ricerca di altre idee per apparecchiare la tavola del tè? Scorri le foto di questo articolo nella galleria e segui le mie pagine Instagram e Facebook. Se sei un’amante del tea time ti potrebbe interessare anche L’ora del tè in terrazza.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

3 commenti

Rosalba 05/11/2021 - 11:09

Anche solo scorrendo le pagine dei tuo te’ mi sono sentita una regina “La tua tavola
Sempre all’altezza “

Risposta
Fabiola Marchet 05/11/2021 - 13:54

Grazie! Sono davvero felice di averti fatto sognare! Continua a seguirmi sul mio blog. A presto con altre belle sorprese.

Risposta
Federica 04/11/2021 - 23:57

Un tè davvero raffinato!

Risposta

LASCIA UN COMMENTO